Edizione 2014
domenica 30 novembre 2014
Ed ora obiettivo l'Adamello Ski Raid del 12 aprile

Andato in archivio il primo week-end agonistico dello sci alpinismo per le tre entità organizzative è subito tempo di programmare i prossimi obiettivi: per la Coppa delle Dolomiti è la prima prova del circuito senior (25 gennaio con la Pitturina Ski Race), quindi per l’Adamello Ski Team l’attesissimo Adamello Ski Raid del 12 aprile valido come prova di Coppa del Mondo e del circuito La Grande Course, ed infine per La Grande Course Jeunes il 13 e 14 marzo con la Pierra Menta France junior, la challenge che prevede l’apprezzata carte jeunes, un lasciapassare che consente di partecipare a tutte le 7 gare in calendario, preso in carico in questa prima prova dagli organizzatori dell’Adamello Ski Raid.
"Sono davvero soddisfatto di come è andata questa prima edizione della gara junior - ha commentato il presidente del Comitato Organizzatore Alessandro Mottinelli - superati alcuni attriti burocratici è stata una festa dello sport giovanile, con i talenti più interessanti d'Italia in gara sul ghiacciaio Presena, un appuntamento di inizio stagione che ormai è diventato un must per il mondo dello sci alpinismo. Ora ci godiamo un giorno di riposo e poi ci concentreremo subito sull'Adamello Ski Raid del prossimo 12 aprile, tappa de La Grande Course. Abbiamo tanta carne al fuoco e tante novità in programma. A partire dal percorso che subirà un'interessante variante, anche grazie alla tanta neve che abbiamo in quota".

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,719 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri